Appello per la Santa Messa

Ci appelliamo per il riconoscimento della personale necessità del fedele cattolico di partecipare alla Santa Messa favorendo tale fedele a poter esercitare la propria funzione di culto pur nel rispetto della normativa vigente. Quindi, chiediamo in maniera pressante ai responsabili delle autorità competenti, sia ecclesiastiche che civili, di consentire la ripresa delle celebrazioni liturgiche con la partecipazione dei fedeli, soprattutto della santa Messa feriale e festiva, adottando opportune disposizioni adeguate alle direttive per l’emergenza sanitaria Covid -19.

APPEAL FOR THE HOLY MASS

We appeal for the recognition of the personal need of every member of the Catholic faithful to participate in the Holy Mass so that each person can actively worship while respecting the current legislation. Therefore, we urgently ask of the competent authorities, both ecclesiastical and civil, to resume liturgical celebrations with the participation of the faithful, especially Holy Mass on weekdays and on Sundays, adopting the provisions appropriate to the directives for the Covid-19 health emergency.

Roma, 19.03.2020
Solennità di San Giuseppe – Solemnity of St. Joseph
Patrono della Chiesa Universale – Patron of the Universal Church

Inviare adesioni con nome e cognome, città, ed eventuale breve commento savethemonasteries@yahoo.com
Join the appeal with your full name, city,  and your possible brief comment savethemonasteries@yahoo.com
Fate conoscere l’appello www.savethemonasteries.com
Spread the appeal www.savethemonasteries.com

Primi firmatari – First subscribers
Elisabetta Valgiusti, Save the Monasteries
Rev. Paul A. Berghout, J.C.L. , Catholic Diocese of Arlington, USA – 
Yes, save the Mass while maintaining social distances.
Franca Castagnino, Roma, Italia
Mariagrazia Giacomini, Trieste, Italia
Elmo Antonelli, Roma, Italia
Caterina Antonelli, Roma, Italia
Angela Bonifaci, Roma, Italia
Gianluca Gerani, Roma, Italia – Condivido l’iniziativa della richiesta alle autorità competenti affinché le messe feriali e festive siano ripristinate al più presto, con tutte le cautele indispensabili per evitare il contagio da Covid-19.
Ferial I.Barakat, Beirut, Lebanon – I’m wondering why we can’t pray if using the disinfection tools and the healthy rules issued by our governments. We urge the priests to help us practicing our worship, especially during this holy season.
Galeazzo Cardelli, Roma, Italia
Francesca Profili, Roma, Italia
Valeria Viviani, Siena, Italia – Si ascolti il grido di un popolo che non vede soddisfatti i propri “bisogni” in tabaccherie e supermercati aperti, ma che necessita assolutamente di nutrire lo Spirito con il cibo dei Sacramenti e di potersi accostare e ritrovare l’intimità col Signore Eucarestia. Per me, per mio marito, per le nostre figlie, combattete sacerdoti e vescovi,non accettate questa violenza!!!
Mariuccia Bertolini, Como, ItaliaSpero che questa iniziativa sia in grado di restituirci la santa Messa.
Diana Croci, Roma, Italia
Stefano Forgione, Benevento, Italia – Aderisco immediatamente al vostro appello di fede e di civiltà per il ripristino delle Sante Messe coram populo.
Susanna Riva, Lecco, Italia Per favore riaprite la Messa ai fedeli, fate Messe all’aperto dove si può, appendete un foglio sulla porta della chiesa dove i fedeli segnino a quale Messa intendono partecipare, per averli così distribuiti su tutta la settimana, grazie!
Mario Caroni, Roma, ItaliaDio non voglia che un giorno il Signore rivolga ai pastori responsabili di questa scelta il rimprovero fatto a Pietro: “Voi mi siete di scandalo, perché pensate secondo gli uomini e non secondo Dio”.
Antonella Benedetti, Gubbio, Italia – Per salvare la santa messa feriale e festiva. Ci sentiamo abbandonati e impossibilitati a prendere parte alla messa quotidiana. Gridiamo con forza il nostro bisogno spirituale e chiediamo di essere ascoltati dai nostri pastori.
Natalina Candelo, Roma, Italia
Elisabetta Sala, Novate Milanese, Milano, Italia
Michele Bendazzoli, Bregante, Vicenza, Italia
Rita Bettaglio, Genova, Italia –  S
enza la S. Messa non possiamo vivere.
Renato Bianchi, Milano, Italia
Cristiano Taccon, Cervarese Santa Croce,  Padova, Italia

Natalina Candelo, Torino, Italia
Francesca Pannuti, Bologna, Italia
Roberto Gava, Padova, Italia Mi unisco al vostro accorato appello: il nostro spirito ha fame, ha bisogno del Pane Eucaristico.
Annarita Cagnazzo, Genova, Italia

Giorgio Karalis, Genova, Italia
Delia Patricia González Cantú, Monterrey, México
Muchos de nosotros, los fieles laicos, acostumbramos desde hace muchos años asistir a la Santa Misa para recibir a Nuestro Señor Jesús en la Sagrada Comunión y ahora hemos estado sufriendo la privación tambien de ir a adorarlo en el Sagrario.
Giuseppe Crippa, Monza, Italia
Alessandro Cerminara, Trani, Italia
Maria Anna Sartori, Milano, Italia
Giulia Pazzaglia, Roma, Italia –
Sono d’accordo per la partecipazione alla Santa messa mantenendo le dovute accortezze.
Nicoletta Calvello, Roma, Italia

Marcello Bagedda, Roma, ItaliaAprite, anzi spalancate le porte a Cristo !
Vanda Morini, Roma, Italia
Barbara Ettner, Kilmarnock, Virginia, USA – I support your appeal! We need our Mass and Sacraments back  immediately!!!
Juliet Hicks, Huntington Beach, California, USA
Thomas Hicks, Huntington Beach, California, USA – Saint Augustine said: “Lord, give me what you ask of me and ask me what you will.”
Matteo Salonia, University of Nottingham, Ningbo, ‎Zhejiang, China
Eduardo Tamayo, Woy Woy, New South Wales, Australia
Giulio Ippoliti, Roma, Italia
Benedict D. Kullman, Arvada, Colorado, USA – Please, do everything in your power to continue to search out and use safe alternatives to allow faithful to participate where and when the Masses are offered and to receive Our Lord Jesus Christ in the Eucharist at those Masses .
Monica Frusi, Terno d’Isola, Bergamo, Italia
Maria Caterina Ciclosi, Roma, Italia
Maurizio d’Orlando , Brig, Cantone Vallese, Svizzera –  La Messa è in primo luogo il Sacrificio incruento ma reale che rende attuale e presente il Sacrificio di Nostro Signore sul Golgota, senza il quale non c’è per l’uomo salvezza eterna. Abolire il Sacrificio Eucaristico pubblico, la Santa Messa, equivale ad abolire il culto cattolico pubblico e relegarlo in un ambito intimistico o al massimo mediatico virtuale.
Mariano Pennacchioni, Recanati, Italia – Consentiteci ancora (seguendo le disposizioni di sicurezza) di partecipare al sacrificio eucaristico che per un cattolico è nutrimento per l’anima come il cibo lo è un per il corpo.
Silvia Carosella, Milano, Italia – Abbiamo bisogno della Messa e dei Sacramenti. Per amore di Dio, amiamo anche i fratelli, dunque manterreremo tutte le cautele necessarie, siatene certi! Riaprite le chiese per il bene di tutti, sapremo regolarci per evitare i contagi. Matteo Petrosino, Italia

Michele Pais, Sassari, Italia  – Ridateci Messa e Sacramenti !
Roberto Pennacchioni, Recanati, Italia
Giovanni Giuseppe Marcolini, Verona, Italia –
Avere la messa è più importante che andare al supermercato. I pastori che non reclamano i diritti di Dio facciano un serio esame di coscienza.
Corrado Aldo Pio Motta, San Marco in Lamis, Foggia, italia – Ricordati che è molto più facile che il mondo si regga senza sole che un cristiano senza la Messa (Padre Pio)
Monica Ligasacchi, Italia
Giovanni Posella , Catanzaro, Italia
Mariano Ippolito, Foggia, Italia – Vi prego ripristinate la possibilità di possibilità per i fedeli di assistere alla S.Messa.
Lucia Desogus, Carbonia, Sardegna, Italia
Gian Piero Bonfanti, Monza, Italia
Veronica Labombarda, Monza, Italia
Adriana De Luca, Messina, Italia
Gianfranco Armeli, Messina, Italia
Fausto Grassi, San Giorgio di Piano, Bologna, Italia – Chiedo cortesemente che le Chiese siano riaperte per celebrare almeno la messa di Pasqua.
Michele
Baruzzo, Savona, Italia
Simone Sanavio  , Cologna Veneta, Verona,  Italia
Silvia Faccia, Cologna Veneta, Verona, Italia – Senza Messa non possiamo vivere! (Congresso Eucaristico Italiano 2005)
Raffaella Tosolini,  Udine, Italia
Carolina Lugini, Italia
Aquilina Leone, Italia
Chiara Pirlo, Campo Ligure , Genova, Italia
Silvano Pirlo, Campo Ligure, Genova, Italia
Monica Mascioli, Bientina, Pisa – La Santa Messa è il centro della nostra vita… è lì che viviamo quell’ “abbraccio d’ Amore che ci salva.” Ridateci la Santa Messa”.
Simona Giannini,  Lucca, Italia
Sergio Gonzalez. Santiago, Chile
Livio Guida, Rende, Cosenza, Italia
Giovanni Tanel, Italia
Fausto Mangiavini, Italia
Paola Tenca, Milano, Italia
Cristina Baruzzo, Osiglia, Savona, Italia
Raffaele Girotto, Treviso, Italia
Domenico Piperno, Roma, Italia
Benedetta Moris, Firenze, Italia
Claudia Castellani, Roma, Italia – Sine Dominico non possumus.

Rita Ciarico, Roma, Italia
Maurizio Guglielmo Castellani, Roma, Italia
Fr. Luigi Maria della Santissima Trinità e della Santa Croce, Valencia, Spagna
Pietro Vinciguerra, Bari, Italia – I vescovi, successori degli Apostoli e nostri pastori, devono chiedere al governo l’accesso garantito alle chiese e riprendere immediatamente le sante messe, pur con le dovute cautele sanitarie.
Jan Bentz, Civitavecchia, Italia
Ivano Buzzi, Povegliano Veronese, Italia –  Riaprite le Chiese !
Alma Maria Estrada, Roma, Italia
Giulia Di Stefano, Roma, Italia
Nicolavito Girone, Roma, Italia
Simone Troiani, Roma, Italia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

$('a').attr('title','');